Peso ideale del Pastore Tedesco


pastore tedesco peso

Il peso del Pastore Tedesco è variabile a seconda ovviamente della struttura di ogni soggetto, ma la differenza sostanziale per il peso, è, come in moltissime razze canine molto diversa tra maschio e femmina.
Lo standard di razza , indica i soggetti maschi con un peso tra i 30 e 40 kg, mentre per le femmine il peso è tra i 22 e 32 kg.

Il peso del proprio cane è un aspetto che troppo spesso non viene curato.
Sin da cucciolo, il Pastore Tedesco potrebbe dimostrarsi molto vorace sulla ciotola, caratteristica che crescendo potrebbe perdere.

Il nemico numero uno che dobbiamo assolutamente eliminare è il famoso bicchiere per le crocchette con indicati i grammi di cibo da somministrare.
Per un soggetto poco attivo, si può arrivare ad avere  il proprio cane in sovrappeso senza che ve ne rendiate conto.
Un metodo infallibile: la bilancia.
La bilancia vi fa capire con precisione come intervenire in caso di inappetenza o in caso di obesità del cane. Il bicchiere misurino non è per nulla preciso e potrebbe farvi versare nella ciotola, anche 30 40 grammi in più rispetto alla dose consigliata per ogni pasto consumato.

Il nemico numero due: la ciotola sempre a disposizione.

Le conseguenze sono: cane inappetente e spesso poco reattivo

E’ più ricorrente per i gatti, ma stiamo molto attenti, il Pastore Tedesco dovrebbe avere orari e abitudini possibilmente sempre uguali per quanto riguarda il consumo del proprio pasto.

Il sovrappeso può compromettere la salute fisica in modo generale e può farlo sentire più affaticato soprattutto nella stagione estiva.
Se il vostro cane è molto attivo ricordate di non farlo mai mangiare prima di una passeggiata o prima di farlo giocare perché si potrebbero creare pericolose situazioni. Quindi è buona regola che la ciotola debba essere consumata prima del riposino.

Il pastore Tedesco è tipicamente sofferente di displasia, quindi, una corretta alimentazione che preservi la leggerezza del posteriore,  può essere d’aiuto in quanto il peso eccessivo metterebbe a disagio i movimenti.